EXPOniamo ed EXPOrtiamo conoscenza con emozione

Ormai da qualche mese è iniziata l’EXPOsizione universale di Milano! Se sarà un successo, lo sapremo solo alla conclusione. Ad Expo sono presenti 52 paesi e moltissimi grandi marchi del food mondiale. Quello che forse sta passando in silenzio è una caratteristica che di sicuro accompagnerà i visitatori durante tutto il periodo, una tipicità italiana di cui certamente possiamo andarne fieri nel mondo: noi Exponiamo con Emozione.

In questi mesi vengono organizzati eventi e iniziative legate a Expo anche in tutta Italia. Uno di questi eventi è il “MADE IN PADOVA – Food & Design”, organizzato da Confindustria che ha voluto premiare alcune delle eccellente del territorio Padovano e del Veneto. Anche Gruemp ha voluto partecipare a questo evento in qualità di sponsor. L’evento si è tenuto sabato 19 Giugno 2015 nella splendica cornice di Villa Vescovi a Luvigliano, nei bellissimi colli euganei della provincia di padova. Tra le varie aziende primiate troviamo anche il nostro caro amico Maestro Luigi Biasetto, campione del mondo di pasticceria che da molti anni investe con Gruemp in formazione di sviluppo personale e aziendale. Luigi Biasetto è l’unico Pasticcere ad essere presente con i suoi dessert al Cluster Illy a EXPO Milano 2015. Fin dagli inizi Biasetto ha saputo integrare nella sua professione conoscenza ed emozione. Guando si mangia un suo dolce si provano delle vere e proprie emozioni e lo fa principalmente tramite il gusto, l’olfatto e gli occhi, regala alla propria clientela un vero e proprio viaggio del gusto.

Gruemp Biasetto Made In Padova

Noi crediamo che il made in Italy (serio e professionale) è quindi emozione, coinvolgimento, bellezza, qualità. Ogni prodotto Italiano che ci rende unici nel mondo e che esportiamo in tutto il mondo, ha un design accattivante, intelligente, emozionalmente coinvolgente. Nessuno come noi Italiani ha il gusto per il bello, per il ben fatto, per la funzionalità, nessuno come noi sa trasferire ed esportare emozioni espresse dal cibo, da oggetti, da macchinari e utensili, dai mobili, dall’abbigliamento, da opere d’arte di inarrivabile genialità. Nonostante le sventure recenti, i problemi irrisolti, le arretratezze di sistema e l’inesorabile declino di una classe dirigente stantia e obsoleta, continuiamo a sfornare qualità e innovazione, figuriamoci cosa potremmo fare se non fossimo vessati da uno “stato nemico e ladro”, come pensa la maggioranza delle persone.

Anche nella formazione siamo all’avanguardia ed emozionalmente competitivi, almeno in quelle poche ma serie realtà che da anni aiutano persone e imprese a sviluppare sia le competenze tecnico professionali sia le competenze trasversali, le quali favoriscono anch’esse il Business, come: autostima, intelligenza emotiva, leadership, teambuilding. Saper ideare e creare prodotti, sistemi e servizi di qualità è un’arte che ha profonde radici culturali di cui noi italiani siamo tra i più efficaci interpreti, ma anche saper EXPOrre, quindi esprimersi con e per mezzo dell’emozione è una capacità non meno importante, anzi forse lo diventa ancora di più pensando che oggi clienti e utenti vogliono essere coinvolti, vogliono essere protagonisti, vogliono vivere il prodotto o il servizio che acquistano.

Pubblicità Made In Padova GRUEMP slogan

Con GRUEMP da più di vent’anni aiutiamo soprattutto piccole e medie imprese, professionisti, manager, imprenditori, artigiani, industriali o commercianti ad interpretare questo mondo che cambia, acquisendo logiche e conoscenze adatte a coniugare tradizione e innovazione. Cerchiamo di aiutare le persone a comprendere che, in questo mondo globale, serve tenere ben salde le proprie radici, ma bisogna anche saper lanciare lo sguardo oltre il consueto, oltre l’abitudine, oltre l’orizzonte di domani. Serve fare appunto una tras-formazione intelligente, di se stessi, del proprio modo di fare, del modo con cui gestiamo le relazioni con gli altri, con il mondo e con i mercati. I mercati sono fatti di esseri umani e di conversazioni: esse stanno facendo nascere nuove forme di organizzazione sociale e un nuovo scambio della conoscenza.

Le aziende sono formate da comunità di persone, basate sulla comunicazione, su questioni umane, su problemi umani. Siamo passati da clienti consumatori a clienti co-produttori, un passaggio epocale che in un certo senso emerge anche dal tema dell’EXPO2015. Per nutrire il pianeta e creare energia per la vita servono idee, servono valori, servono anche emozioni, serve saper coniugare intelligenza razionale con intelligenza emotiva. Dunque gli esseri umani di questo nuovo tipo di mondo si devono formare nel sapersi trasformare per essere lavoratori della conoscenza, in tempi di società liquida, per continuare a saper “EXPOrre ed EXPOrtare conoscenza con emozione”.

PEPE! Digital Marketing